BIOSTIMOLAZIONE CUTANEA

Un innovativo trattamento ambulatoriale è la biostimolazione cutanea tramite l’introduzione di fili riassorbibili costituiti dalle stesse sostanze di cui sono fatti i normali fili di sutura utilizzati in chirurgia.

Questi fili, oggi usati anche in medicina estetica, hanno la capacità di stimolare la proliferazione di collagene, creando un sostegno al tessuto, con conseguente effetto liftante. L’introduzione avviene tramite sottilissimi aghi all’interno dei quali è contenuto il filo stesso e che sono subito rimossi.

Il trattamento è pressoché indolore e non richiede anestesia. Il risultato è visibile dopo 2-3 settimane, mentre il filo viene riassorbito in circa 6 mesi, durante i quali crea una stimolazione endogena che consente di mantenere i risultati molto più a lungo.

Le zone che si possono trattare con questo tipo di biostimolazione sono: la parte inferiore del viso, le braccia e le cosce. Il costo varia in base al numero di fili inseriti e può andare da 150 a 300 euro.

PER SAPERNE DI PIÙ…

Start typing and press Enter to search